Toscana: incentivi per l'acquisto di prodotti realizzati con plastiche miste - Anno 2012

Data di scadenza: Fino ad esaurimento fondi

Criteri e modalità per l’erogazione di contributi per l’acquisto di prodotti realizzati con plastiche miste derivate dall’attività di selezione delle raccolte differenziata di imballaggi in plastica - Annualità 2012.

 

 

Descrizione

 

Finalità

 

I finanziamenti dovranno essere destinati all’acquisto di prodotti realizzati con plastiche miste derivate dall'attività di selezione delle raccolte differenziate degli imballaggi in plastica, rispondenti alle finalità di cui al protocollo di intesa tra Regione Toscana, Revet S.p.A. e Corepla per il miglioramento e l'incremento del riciclaggio delle materie plastiche.

 

Beneficiari

 

Comuni, province, enti, istituti ed aziende soggette alla vigilanza degli stessi.

 

Prodotti acquistabili

 

Le categorie di prodotti acquistabili sono:

 

  • Arredo urbano per parchi e giardini pubblici;

 

  • Prodotti per la viabilità e allestimento percorsi;

  • Contenitori per la raccolta differenziata.

 

I prodotti acquistabili devono essere realizzati con materiali derivati da plastiche miste, provenienti da raccolta differenziata degli imballaggi in plastica, aventi il marchio IPPR Plastica Seconda Vita Riprodotti in Toscana o equivalenti, ed essere conformi alle specifiche tecniche di cui alla circolare del Ministero dell’Ambiente del 4 agosto 2004.

 

La percentuale di plastica mista da raccolta differenziata impiegata nel manufatto riciclato dovrà essere contenuta nella relazione tecnica allegata alla domanda di richiesta di finanziamento. Sono ammissibili unicamente le spese per l’acquisto dei prodotti. Saranno ritenute ammissibili a

 

finanziamento le spese sostenute dal 1 gennaio 2012 fino al 28/02/2013.

 

Agevolazione

 

Regionale

 

 

Stanziamento € 3.056.171

 

Soggetto gestore Regione Toscana

 

Sede Soggetto Gestore

 

  • Continente: Europe

 

  • Nazione: Italy

  • Regione: Toscana

  • Provincia: Firenze

 

 

Beneficiari e Finalitá

 

Beneficiari

 

  • Consorzio

 

  • Associazione

  • Pubblica Amministrazione

  • Impresa o Professionista

  • Centro educativo o di ricerca

  • Cooperativa

 

Dimensione Beneficiari

 

  • micro impresa

 

  • piccola impresa

  • media impresa

  • grande impresa

  • Non Applicabile

 

Settore

 

  • Industria

 

  • Turismo

  • Commercio

  • Costruzioni

  • Audiovisivo

  • Servizi

  • ICT

  • Trasporti

  • Energia

  • Agricoltura

  • Pubblica Amministrazione

  • Sanità

  • Cultura

  • Sociale - No Profit - Altro

  • Farmaceutico

  • Alimentare

 

 

Finalita'

 

  • Ammodernamento

 

  • Sviluppo

  • Tutela Ambientale

  • Sociale - Cooperazione

 

Ubicazione Investimento

 

  • Regione:

 

  • Toscana

 

 

Incentivi e Spese

 

Tipologia agevolazione

 

Contributo

 

 

Descrizione incentivi e spese

 

I contributi saranno concessi nella misura massima del 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di euro 75.000.

 

Nel caso di progetti presentati da più comuni, l’importo massimo del contributo è pari a euro 100.000.

 

 

 

Tempi e Scadenze

 

Tempistica investimento

 

I termini e le modalità per la presentazione delle domande saranno comunicati a seguito di comunicazione regionale da pubblicare sul Bur.

 

Note e Links

 

Note Adempimenti

 

A parità di punteggio raggiunto con i criteri di selezione, saranno premiati i progetti che presentano i requisiti appresso riportati con il seguente ordine di importanza:

 

  • cronologia di presentazione delle domande;

 

  • piccoli comuni in situazione di maggior disagio;

  • presentazione della domanda da parte di più comuni in forma associata.

Disclaimer
Il presente documento ha il solo scopo di fornire una sintesi informativa della misura in parola; per maggiori dettagli o approfondimenti si rimanda alla normativa di riferimento ufficiale ovvero a contattare i ns. uffici anche tramite l’attivazione “contatti” presente nel ns. sito.