Toscana: aiuti agli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione

Data di scadenza: Fino ad esaurimento fondi

Direttive per la concessione di aiuti agli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione.

 

Descrizione

 

Finalità

 

L’intervento ha come obiettivo l’aumento degli investimenti delle imprese toscane in attività di ricerca e sviluppo di nuovi prodotti e servizi e l’aumento degli investimenti in attività di innovazione delle piccole e medie imprese.

 

 

Priorità tecnologiche

 

Saranno finanziati prioritariamente progetti di ricerca e sviluppo legati alle seguenti priorità tecnologiche: ICT e fotonica, fabbrica intelligente, chimica e nanotecnologie.

 

Bando 1 - Progetti strategici di ricerca e sviluppo

 

Beneficiari

 

Grandi imprese in cooperazione con MPMI, con o senza Organismi di ricerca pubblici e privati. L’intervento finanzia le imprese di tutti i settori economici.

 

Bando 2 - Progetti di ricerca e sviluppo delle PMI

 

Beneficiari

 

Micro, piccole e medie imprese in cooperazione tra loro o singole, con o senza Organismi di ricerca pubblici e privati. L’intervento finanzia le imprese di tutti i settori economici.

 

Bando 3 - Aiuti all’innovazione delle PMI

 

 

Beneficiari

 

Micro, piccole e medie imprese in cooperazione tra loro o singole. L’intervento finanzia imprese manifatturiere e dei servizi per il manifatturiero.

 

Agevolazione

 

Regionale

 

 

Stanziamento € 8.000.000

 

Soggetto gestore Regione Toscana

 

Sede Soggetto Gestore

 

  • Continente: Europe

 

  • Nazione: Italy

  • Regione: Toscana

  • Provincia: Firenze

 

 

Beneficiari e Finalitá

 

Beneficiari

 

  • Consorzio

 

  • Impresa o Professionista

  • Fondazione

  • Centro educativo o di ricerca

  • Cooperativa

 

Dimensione Beneficiari

 

  • micro impresa

 

  • piccola impresa

  • media impresa

  • grande impresa

  • Non Applicabile

 

 

Settore

 

  • Industria

 

  • Turismo

  • Commercio

  • Costruzioni

  • Audiovisivo

  • Servizi

  • ICT

  • Trasporti

  • Energia

  • Agricoltura

  • Sanità

  • Cultura

  • Sociale - No Profit - Altro

  • Farmaceutico

  • Alimentare

 

Finalita'

 

  • Innovazione

 

  • Ricerca

  • Sviluppo

 

Ubicazione Investimento

 

  • Regione:

 

  • Toscana

 

 

Incentivi e Spese

 

Tipologia agevolazione

 

Contributo

 

 

Descrizione incentivi e spese

 

Bando 1 - Progetti strategici di ricerca e sviluppo

 

Il costo totale ammissibile del progetto è compreso tra 3.000.000 euro e 10.000.000 euro. L'intensità dell'aiuto varia in base alla tipologia di beneficiario:

 

  • Piccola impresa: 35%;

 

  • Piccola impresa in cooperazione con altre imprese: 45%;

  • Media impresa: 30%;

  • Media impresa in cooperazione con altre imprese: 40%;

  • Grande impresa in cooperazione con PMI 25%;

  • Organismo di ricerca (in cooperazione con imprese) 45%.

 

Bando 2 - Progetti di ricerca e sviluppo delle PMI

 

Il costo totale ammissibile del progetto è compreso tra 250.000 euro e 3.000.000 euro nel caso di

 

 

MPMI in cooperazione tra loro; tra 50.000 euro e 250.000 euro nel caso di MPMI singole. L'intensità dell'aiuto varia in base alla tipologia di beneficiario:

 

  • Piccola impresa: 35%;

 

  • Piccola impresa in cooperazione con altre imprese: 45%;

  • Media impresa: 30%;

  • Media impresa in cooperazione con altre imprese: 40%;

  • Grande impresa in cooperazione con PMI 25%;

  • Organismo di ricerca (in cooperazione con imprese) 45%.

 

Bando 3 - Aiuti all’innovazione delle PMI

 

Il costo totale ammissibile del progetto è compreso tra 50.000 euro e 500.000 euro. L’intensità di aiuto è pari al 30% del costo ammissibile del progetto.

 

Tempi e Scadenze

 

Tempistica investimento

 

La presentazione delle proposte progettuali deve avvenire entro settembre 2014. I termini per la presentazione delle domande di accesso ai contributi verranno indicati con apposito provvedimento.

 

Note e Links

 

Note Adempimenti

 

L'approvazione dell'elenco delle idee progettuali ammesse avverrà a dicembre 2014.

Disclaimer
Il presente documento ha il solo scopo di fornire una sintesi informativa della misura in parola; per maggiori dettagli o approfondimenti si rimanda alla normativa di riferimento ufficiale ovvero a contattare i ns. uffici anche tramite l’attivazione “contatti” presente nel ns. sito.